l’archivio del CIS

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
L’ Archivio è formato da due nuclei principali: una parte più piccola costituita dalla documentazione prodotta dai “Cultores Sanctae Sindonis”, il sodalizio di studiosi fondato dalla Confraternita nel 1936, e la parte più consistente dal Centro Internazionale di Sindonologia, nel quale il sodalizio dei Cultores è stato trasformato nel 1959 con decreto del Card. Fossati. L’archivio documenta l’attività dei due sodalizi: una parte amministrativa riguardante la pubblicazione di studi, l’organizzazione di congressi internazionali e convegni nazionali, la redazione della rivista Sindon, rapporti con le delegazioni, e una parte scientifica consistente soprattutto nella corrispondenza con gli studiosi sparsi in tutto il mondo.