Archivi della categoria: Scienza

Il percorso storico

Una sezione particolare traccia la storia – quella ipotetica e quella certa – della Sindone e della sua venerazione, molto viva a Torino ed in Piemonte a partire dalla seconda metà del XV secolo, quando il Lenzuolo divenne proprietà di Casa Savoia. Fulcro di tale venerazione, che si esplica nelle periodiche pubbliche Ostensioni, ben documentate con molto materiale iconografico e numismatico, era – ed è … Continua a leggere »

Il percorso scientifico

La storia della ricerca scientifica inizia oltre un secolo fa, nel 1898, e da allora ricercatori di varie discipline hanno tentato di “leggere” la Sindone e la sua immagine, per cercare di svelarne i misteri. Nel Museo sono esposte le lastre ufficiali delle riprese fotografiche effettuate nel 1898 da Secondo Pia e quelle scattate nel 1931 da Giuseppe Enrie. Da esse presero il via tutte … Continua a leggere »

Il Governo

  Pier Cesare CARCHERI Presidente Gabriele STRAZZER Vice Presidente Maria Luisa MOTETTI DALMASSO Tesoriere Massimo BORGHESI Segretario Enzo FERRARO Consigliere Laura LIGUORI FUNDUKLIAN Consigliere Maria Cristina MILANESE PANNOLI Consigliere Mario ROSANO Consigliere Mons. Giuseppe GHIBERTI Assistente Ecclesiasticoe Rettore della Chiesa del SS. Sudario   

Conclusioni

L’informatica ha permesso di mettere in evidenza un aspetto intrinseco molto importante dell’immagine della Sindone: la tridimensionalità.Il fatto che alcuni particolari siano emersi dopo l’elaborazione tridimensionale, esclude qualsiasi intervento manuale nella formazione dell’immagine; è infatti impensabile che siano stati inseriti particolari che, pur essendo invisibili a occhio nudo, diventino poi visibili solo dopo l’elaborazione.Sottolineamo infine come solo l’utilizzo di strumenti informatici abbia permesso di ottenere … Continua a leggere »

Per i non vedenti

L’idea di rendere disponibile anche ai non vedenti i segni inquietanti della sofferenza che si leggono sulla Sindone, è nata per una preoccupazione di ordine pastorale: è possibile farli incontrare personalmente con la Sindone in modo diretto senza l’intervento della parola umana? Al consulente ecclesiastico di Torino del Movimento Apostolico Ciechi, don Giuseppe Chicco, ciò sembrava impossibile, almeno di primo acchito.   In occasione dell’Ostensione … Continua a leggere »

La negatività

La negatività dell’immagine della Sindone si manifesta osservando la pellicola utilizzata per riprenderla fotograficamente: sul negativo fotografico appare infatti un’immagine che presenta i chiaroscuri completamente invertiti, nonché ovviamente la trasposizione spaziale che scambia la parte destra con la sinistra e viceversa. Anche le macchie di sangue appaiono chiare, ma occorre ricordare che queste sono in positivo sul Telo, essendo scure per loro natura. Dal negativo … Continua a leggere »

Il Governo

Il Museo della Sindone è di proprietà della Confraternita del SS. Sudario di Torino, da cui dipende per quanto riguarda l’amministrazione e la gestione (art. 45 dello Statuto della Confraternita e art. 3 dello Statuto del CIS).  Il Consiglio Direttivo della Confraternita, rappresentato dal suo Presidente, è quindi responsabile della funzione di direzione del Museo: amministrazione, conduzione immobiliare, sicurezza, ecc. Per quanto riguarda la responsabilità … Continua a leggere »

Lo Statuto

ARTICOLO 1 E’ costituita con sede legale in Torino, presso il Museo della Sindone, l’Associazione “O.n.l.u.s. Amici del Museo della Sindone”, senza fini di lucro ed avente struttura democratica. ARTICOLO 2 L’Associazione opera nell’ambito della Regione Piemonte in conformità con la funzione di tutela predisposta dall’ordinamento, ed ispirandosi ai principi della solidarietà umana ha per scopo: a) – di far conseguire ai propri associati ed ai … Continua a leggere »

Il Governo

Presidente :Graziella BOSETTO MORANDI Vice Presidente: Massimo BORGHESI Segretario: Elena BAGGI REGARD  Tesoriere: Maria Luisa DALMASSO MOTETTI Consiglieri: Davide MARTINOTTI, Ernesto PONZA, Mario ROSANO, Gabriele STRAZZER, Carlo VIGANO’ Consiglieri    

La Biblioteca

La Biblioteca nasce ufficialmente nel 1936, quando la Confraternita fonda il Museo della Sindone al quale viene affiancata. La gestione, già affidata al sodalizio dei Cultores, è oggi gestita dal Centro Internazionale di Sindonologia. In essa confluirono inizialmente volumi e opuscoli che la Confraternita aveva raccolto nella sua lunga storia e si è man mano arricchita con testi in parte donati da confratelli e membri … Continua a leggere »