Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Il programma dettagliato del 30 dicembre

Capodanno a Torino: gli Incontri di Taizé, la contemplazione della Sindone e la Marcia della pace

Mons. Nosiglia: il senso della vita e il nostro cammino

Pubblichiamo il testo integrale della Meditazione di fronte alla Sindone «Abbiamo visto l'Amore» per l'incontro dei giovani di Taizé tenuta dal Custode mons. Nosiglia nella Cattedrale di Torino il 30 dicembre 2021

Frère Alois: il tesoro della pace sulla terra

Pubblichiamo il testo integrale dell'intervento di Frère Alois, priore di Taizé, per l'incontro dei giovani nella Cattedrale di Torino il 30 dicembre 2021

L’immagine,
la storia e la fede

Nel 1506 papa Giulio II approvava la Messa e l’Ufficio della Sindone fissandone la festa il 4 maggio.
Veniva così riconosciuto il ruolo che la Sindone con la sua immagine può rivestire dal punto di vista pastorale, catechetico e spirituale.
La decisione del Papa non nasceva dall’alto, ma rispondeva a una richiesta dei sovrani sabaudi che, a sua volta, interpretava una devozione popolare diffusa, così come è accaduto e accade per la maggior parte dei culti particolari.

Gian Maria Zaccone
Direttore del Centro internazionale
di Studi sulla Sindone

VENERDÌ SANTO ALLA SINDONE

VENERDÌ SANTO ALLA SINDONE
La Celebrazione della Croce il 15 aprile scorso in Duomo ha voluto sottolineare la preghiera per la pace, nei giorni della guerra in Ucraina. Mons. Cesare Nosiglia ha chiesto a p. Giorgio Vasilescu, della Chiesa ortodossa romena di partecipare alla preghiera di fronte al Telo.

Festa della Sindone 2022: immagini

Lettura del telo multimediale

Dove è la Sindone

Dov’è la Sindone adesso – È custodita nella Cattedrale di Torino (piazza San Giovanni), nell’ultima cappella della navata sinistra, sotto la Tribuna Reale. La Sindone non si può vedere. Il Telo si trova dentro la «teca per la conservazione», che a sua volta è rinchiusa in una grande cassa metallica. Normalmente… Read More

Benvenuti sul sito ufficiale della Sindone: www.sindone.org è il servizio telematico della Commissione diocesana per la Sindone. Durante le ostensioni pubbliche questo sito è il «contenitore» di tutti i servizi che riguardano l’ostensione (prenotazioni, informazioni pratiche, collegamenti con tutte le altre realtà che si occupano dell’ostensione e della Sindone.

Nei tempi di «riposizione» del Telo il sito vuole essere soprattutto due cose:

uno strumento di documentazione, in cui sono raccolte, e rapidamente raggiungibili, tutte le principali informazioni sulla Sindone, la sua storia, il suo significato religioso e pastorale (si parte dalla barra rossa sopra la grande fotografia, in questa stessa home page);

la «voce del Custode». La Sindone, di proprietà della Santa Sede, è affidata in custodia all’arcivescovo di Torino. In questo sito troveranno spazio le informazioni ufficiali che il Custode vorrà comunicare; al momento, nella sezione espressamente dedicata alla Custodia, sono raccolti gli interventi e le parole dell’arcivescovo attinenti la Sindone [...]

Marco Bonatti
Responsabile di www.sindone.org

CONTINUA

 

 

Conferenze e incontri
per conoscere la Sindone
La Commissione diocesana per la Sindone è disponibile a organizzare incontri in parrocchie, comunità, gruppi per presentare le caratteristiche della Sindone e i contenuti della pastorale sindonica.
Gli incontri possono riguardare: una presentazione storico scientifica; una presentazione teologico pastorale; la «Via Crucis con la Sindone».
Per ogni informazione:
commissione.diocesana@sindone.org
È inoltre disponibile una mostra sulla Sindone composta di 30 pannelli che può essere richiesta alla Commissione; per informazioni si prega di contattare il Museo della Sindone.

Segnalazioni

“Come si guarda la Sindone”: il libro del venerabile Barberis in e-book

Fu pubblicato per l’ostensione del 1933 per consentire una consapevole fruizione dell’immagine sul Lenzuolo.

Itinerari sindonici