Santa Sindone

sito ufficiale



 Santa Sindone » News e Info » Archivio news » 4 maggio, festa della Sindone con i volontari dell'ostensione 
4 maggio, festa della Sindone con i volontari dell'ostensione   versione testuale
In Cattedrale la celebrazione, un concerto e una mostra su mons. Adolfo Barberis a 50 anni dalla morte
Giovedì 4 maggio alle 18 in Cattedrale don Roberto Gottardo - presidente della Commissione diocesana - celebra la Messa nella festa liturgica della Sindone. Quest'anno la ricorrenza si arricchisce del ricordo di mons. Adolfo Barberis a 50 anni dalla morte; la sua figura verrà ricordata, al termine della Messa, da mons. Giuseppe Ghiberti, presidente d'onore della Commissione. Mons. Barberis, segretario del card. Richelmy, architetto, fondatore delle suore del Famulato Cristiano, fu un grande "innamorato" della Sindone, cui dedicò diverse pubblicazioni e studi. Una serie di pannelli che illustrano le attività di mons. Barberis vengono esposti all'ingresso del Duomo in occasione della Messa del 4 maggio.

Alla celebrazione eucaristica sono particolarmente invitati i Volontari della Sindone. 

Come ormai è tradizione, la ricorrenza liturgica della Sindone (istituita da papa Giulio II nel 1506) si accompagna con l'offerta di un concerto, che si tiene quest'anno sabato 6 maggio alle 21 in Cattedrale. Promosso dall'Associazione "Concertante - Progetto Arte e Musica" in collaborazione con la Commissione diocesana per la Sindone, il concerto si intitola "Qui presso a Te, Signore" e prevede l'esecuzione di brani di Vivaldi, Stradella Bach, Haendel Pergolesi. Gli artisti che eseguono le opere in programma sono: Francesca Rotondo (soprano), Claudia Nicole Bandera (mezzosoprano), Carmelo Corrado Caruso (baritono) accompagnati dall'Ensemble "I Giovani Archi di Torino". Direttore, Mario Lamberto. L'ingresso è libero.
Vedi ancora: