Santa Sindone

sito ufficiale



 Santa Sindone » News e Info » Archivio news » Alle giacchette viola il mandato dell'Arcivescovo 
Alle giacchette viola il mandato dell'Arcivescovo   versione testuale







Le 4.500 «giacchette viola» sono ora pronte ad accogliere le centinaia di migliaia di pellegrini che giungeranno a Torino da tutto il mondo per venerare la Sindone.
I volontari che presteranno servizio per l'Ostensione 2015 nella serata di sabato 21 marzo hanno gremito il Palasport del Parco Ruffini per la celebrazione del mandato presieduta dall'Arcivescovo mons. Nosiglia, Custode pontificio della Sindone, a cui sono intervenuti il sindaco di Torino, Piero Fassino, e il presidente del Comitato organizzatore dell'Ostensione, Elide Tisi.
 
«Siate riconoscenti a Dio che vi ha chiamati e resi disponibili al servizio - ha detto l'Arcivescovo ai volontari - Siate grati alla Chiesa che vi ha dato questa opportunità. Anche la Chiesa torinese vi è riconoscente - ha sottolineato - per la testimonianza di ‘Amore più grande’ che in così numerosi offrite, che si dona con gratuità e gioia». Mons. Nosiglia ha poi invitato a riconoscere nel volto della Sindone anche il volto dei tanti fratelli che vivono ogni giorno la sofferenza. «Non lasciate fuori dalla Sindone i poveri, i malati, gli esclusi, chi è alle periferie - ha esortato – il pellegrino sarà sorpreso dalla vostra amabilità e serietà del servizio. La vostra sarà un'esperienza ricca di umanità, di fede e di comunione, un cammino da condividere con i pellegrini». 
 
«Senza di voi - ha evidenziato il sindaco Fassino - non sarebbe possibile accogliere le centinaia di migliaia di pellegrini attesi a Torino. L'Ostensione della Sindone è un grande evento che coinvolge tutta la città e per organizzarla Torino sta attuando uno sforzo corale, mobilitando tutte le migliori energie. Grazie a tutti voi perché, con la vostra disponibilità e il vostro impegno, vi mettete a disposizione e al servizio della comunità cittadina». «Siete la testimonianza concreta del grande cuore che ha la città di Torino – ha aggiunto Elide Tisi – di quanta gratuità i torinesi siano capaci di donare».
 
Al termine della celebrazione ad ogni volontario sono stati poi consegnati «i segni» del servizio dei prossimi mesi: «la giacchetta viola» e il pass, che servirà come riconoscimento.
 
Il mandato ai volontari: video (clicca qui)In chiusura vi proponiamo un breve filmato che documenta i momenti salienti della celebrazione. Potete visualizzarlo direttamente sul vostro PC, smartphone o tablet semplicemente cliccando sull'icona a fianco o sul collegamento posto di seguito:
Il mandato dell'Arcivescovo ai volontari: video
 
Il filmato è inoltre disponibile anche sul canale YouTube ufficiale dell'Ostensione 2015.
 
 
Vedi ancora: