Santa Sindone

sito ufficiale



 Santa Sindone » News e Info » Eventi » L'Amore luce che illumina le tenebre 
L'Amore luce che illumina le tenebre   versione testuale
Mostra d'arte

 Nasce da una riflessione sul motto dell’Ostensione della Sindone 2015 “L’Amore più Grande “  il tema della mostra d'arte figurativa: “L’Amore Luce che Illumina le Tenebre, proposta dall'Aderenza artistica Vanchigliese e allestita presso la chiesa di San Dalmazzo (via Orfane 3) dal 27 aprile al 18 maggio e dal 20 maggio al 2 giugno presso il Bookshop di piazza Castello.

14 le opere: appartengono ai pittori: Daniela Bruno, Cantino Bruno, Giuseppina Dutto, Ombretta Mariani,  Pier Carlo Merlone, Francesco Murlo, Gianfranco Naretto, Michele Pecorara, Franca Pessone, Luciano Pitussi, Giuseppe Precoma, Vincenzo Santovito, Dina Zane, Umberto Zullo
 
La rassegna punta lo sguardo su ciò che accade nel mondo: povertà, guerre, genocidi; tenebre che quotidianamente fanno breccia nei media, con il carico di sofferenza e di dolore di tanti uomini, donne, bambini, anziani; vittime innocenti delle tenebre dell’egoismo e del potere.

Contemplando il Volto Sindonico, fonte di quell’Amore più Grande, ogni autore, con la propria  personalità e  sensibilità ha creato un’opera pittorica che, attraverso la sobrietà del linguaggio trasmetta, al fruitore, il messaggio: “L’unica Luce che illumina le Tenebre e fa nuove tutte le cose, nasce dal sacrificio della Croce”. Alla Santa Sindone questa mostra è dedicata.

Nata a Torino nel 1983, l'Associazione Aderenza Artistica Culturale Vanchigliese è costituita da alcuni pittori operanti in Borgo Vanchiglia. Lo scopo è la promozione dell’arte figurativa in tutte le sue espressioni attraverso mostre itineranti, e in gallerie.
 
Vedi ancora: