Santa Sindone

sito ufficiale



 Santa Sindone » News e Info » Archivio news » "Sindone, le belle tracce" 
"Sindone, le belle tracce"   versione testuale
Gli affreschi del Telo sull’e-book


 
«Sindone, le belle tracce». È il titolo dell’e-Book con una rassegna degli affreschi sindonici presenti in Piemonte e Valle d’Aosta che è stato presentato il 3 marzo al Museo della Sindone di Torino.
 
La prima parte presenta la storia della Sindone con le sue vicende e descrive come i pittori, perlopiù vernacolari, hanno reinterpretato alla loro maniera, tra curiosità e stranezze, la duplice immagine di Cristo tra angeli, Vescovi e Santi, sovente patroni del loro circondario. La seconda parte presenta più di 200 immagini ad alta definizione che visualizzano il dettaglio dell’affresco e la sua localizzazione sul territorio di Piemonte e Valle d’Aosta, con l’esatta topomastica e l’indicazione satellitare Gps. I percorsi non vengono più determinati dagli autori ma direttamente dai visitatori che, trovandosi su un’area specifica del territorio, possono geo-localizzare l’ubicazione degli affreschi in modo molto preciso. L’e-book prevede a breve tempo versioni tradotte in varie lingue. Il testo scritto a quattro mani dall’autore umorista Raffaele Palma e dal sacerdote don Giuseppe Terzuolo nasce dalla collaborazione tra l’associazione Caus e la casa editrice Editris Duemila di Torino. I contenuti dell’e-book sono ottimizzati per la consultazione su dispositivi mobili di ultima generazione (smartphone, tablet, …) nella versione Adobe Reader.
 
Tra gli affreschi più significativi figura l’ultima scoperta fatta da Raffaele Palma di una formella sindonica unica del suo genere ad opera dello scultore torinese Ercole Reduzzi. 
 
L’e-book è acquistabile sul sito www.editris2000.com nella sezione «Short guides» al costo di 4,90 euro.
 
 
 
Vedi ancora: