Torna all'Home Page

 Santa Sindone » La Sindone » Scienza » Centro Inter. di Sindonologia 
Centro internazionale di Sindonologia   versione testuale








Nel 1936 il crescente interesse scientifico verso la Sindone fa emergere l'esigenza di costituire una struttura per coordinare gli studi a livello internazionale. Nascono così, con l'approvazione dell'Arcivescovo di Torino, all'interno della Confraternita del SS. Sudario di Torino, i "Cultores Sanctae Sindonis".
Nel 1959 l'attività, ormai divenuta a livello internazionale molto impegnativa, suggerisce la costituzione di un nuovo organismo, il Centro Internazionale di Sindonologia, che continua l'attività dei Cultores. Nello stesso anno esce il primo numero della rivista "Sindon".