Santa Sindone

sito ufficiale



 Santa Sindone » News e Info » Archivio news » La festa della Sindone a un anno dall'ostensione 
La festa della Sindone a un anno dall'ostensione   versione testuale


Mercoledì 4 maggio ricorre la festa liturgica della Sindone. La Messa viene celebrata, alle 18 in Duomo, da don Roberto Gottardo, presidente della Commissione diocesana e vicepresidente del Comitato dell’ultima ostensione, indetta nel 2015 dal Custode mons. Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino.
 
Sabato 7 maggio alle 21, sempre in Duomo, l’associazione «Concertante – Progetto arte e musica» offre un concerto di musica classica, promosso in collaborazione con la Commissione diocesana per la Sindone e la parrocchia della Cattedrale. La Messa e il concerto vogliono collegarsi ai temi del Giubileo della misericordia voluto da papa Francesco. Il tema della serata musicale è infatti «l’Amore più grande. Misericordia Dei», che richiama il motto dell’ostensione 2015.
 
Il programma del concerto prevede l’esecuzione di brani di Bach (dalla Passione secondo Matteo e dalla Messa in si minore); Haydn (dallo Stabat Mater); Pergolesi (dallo Stabat Mater) e Hendel (dal Te Deum). Si esibisce il contralto Oksana Lazareva con Andrea Cristofolini al pianoforte. L’ingresso è libero. 
 
Vedi ancora: