Santa Sindone

sito ufficiale



 Santa Sindone » Ostensione 2015 » Il Comitato organizzatore 
Il Comitato organizzatore dell'Ostensione 2015   versione testuale


Il Comitato organizzatore dell’Ostensione 2015 è articolato in due organismi: l'Assemblea e il Consiglio. 

L'Assemblea

È l'organismo di indirizzo presieduta dall'Arcivescovo di Torino e Custode pontificio della Sindone mons. Cesare Nosiglia, ne fanno parte:
l'on. Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte;
l'on. Piero Fassino, sindaco di Torino e della Città metropolitana;
don Enrico Stasi, ispettore dei Salesiani di don Bosco per il Piemonte e la Valle d'Aosta;
il notaio Antonio Maria Marocco, presidente della Fondazione Crt;
il dr. Mario Turetta, direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Piemonte;
Il prof. Francesco Profumo, presidente di Iren.
 

Il Consiglio

All'Assemblea con compiti di indirizzo si affianca il Consiglio, che ha più precise responsabilità operative di pianificazione e controllo.
Presidente del Consiglio del Comitato è Elide Tisi, vicesindaco di Torino;
vicepresidente don Roberto Gottardo, presidente della Commissione diocesana per la Sindone;
per la diocesi don Marco Brunetti, direttore dell'Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute; per i Salesiani don Enrico Lupano;
per gli Enti locali l'assessore Antonella Parigi (Regione Piemonte), Marco D'Acri (Provincia di Torino), Alessandra Gianfrate (Comune di Torino), dr. Massimo Lapucci, segretario generale; Fondazione Crt, dr. Mario Turetta, direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte, dott.ssa Rosaria Cigliano per la Compagnia di San Paolo;
Ing. Riccardo Angelini, amministratore delegato di Iren Servizi e Innovazione.
 
Direttore generale del Comitato è l'ing. Maurizio Baradello, responsabile della comunicazione il dr. Marco Bonatti.