ITA | ENG
Santa Sindone
 

sito ufficiale
 
1957 – 2017: data 60 anni il gemellaggio tra Torino e Chambéry, le due città dei Savoia e del Santo Sudario, le cui comuni radici s’inquadrano oggi in un unico destino europeo. La volontà di unione è avvertita oggi come e più di 60 anni fa, quando il gemellaggio  fu ufficializzato. Le celebrazioni si sono tenute a Chambéry da martedì 2 a domenica 14 maggio.  Il prof. Gian Maria Zaccone, storico e direttore del Centro Internazionale di Sindonologia di Torino, ha tenuto l’11 maggio una conferenza sulla storia, la pietà e la devozione per la Sindone tra Chambéry e Torino.

Morto a 56 anni il direttore generale
del Comitato per l’ostensione
È morto improvvisamente a 56 anni il 9 maggio scorso, dopo un intervento chirurgico riuscito, Maurizio Baradello. Ingegnere, dirigente della Città di Torino, parlamentare da due anni, Maurizio è stato anche il direttore generale del Comitato organizzatore delle ostensioni della Sindone nel 2010 e nel 2015. Cooperatore salesiano, Maurizio si era impegnato nelle ostensioni fin dal 1978, quando era ancora allievo del liceo Rosmini. Aveva poi contribuito a organizzare le visite di papa Giovanni Paolo II a Torino nel 1988 (per il centenario della morte di don Bosco) e nel 1998, quando venne a visitare la Sindone durante l'ostensione per il centenario della prima fotografia di Secondo Pia. Quando lavorava per Alenia la sua competenza era stata preziosa per contribuire a realizzare la teca di conservazione che attualmente custodisce il Telo. Nel 1990 organizzò anche il trasporto della salma di Pier Giorgio Frassati dal cimitero di Pollone al Duomo di Torino, nell'ambito della beatificazione; collaborò anche all'organizzazione della Settimana Sociale del 2013.
Maurizio aveva saputo coinvolgere nell'organizzazione delle ostensioni un gruppo di persone appassionate e competenti, provenienti dal mondo salesiano e da altre associazioni e movimenti cattolici, risultando un supporto prezioso per la Commissione diocesana e i collaboratori diretti del Custode.
 
il custode
press room
volontari
lettura del telo multimediale
 
È custodita nella Cattedrale di Torino (piazza San Giovanni), nell’ultima cappella della navata sinistra, sotto la Tribuna Reale.
La Sindone è custodita nella Teca di Conservazione che a sua volta è rinchiusa dentro una grande cassa metallica e pertanto non è visibile. Normalmente viene estratta solo in occasione delle ostensioni pubbliche.
 
Benvenuti sul sito ufficiale della Sindone: www.sindone.org è il servizio telematico della Commissione diocesana per la Sindone. Durante le ostensioni pubbliche questo sito è il «contenitore» di tutti i servizi che riguardano l’ostensione (prenotazioni, informazioni pratiche, collegamenti con tutte le altre realtà che si occupano dell’ostensione e della Sindone.

Nei tempi di «riposizione» del Telo il sito vuole essere soprattutto due cose:

uno strumento di documentazione, in cui sono raccolte, e rapidamente raggiungibili, tutte le principali informazioni sulla Sindone, la sua storia, il suo significato religioso e pastorale (si parte dalla barra rossa sopra la grande fotografia, in questa stessa home page);
 
la «voce del Custode». La Sindone, di proprietà della Santa Sede, è affidata in custodia all’arcivescovo di Torino. In questo sito troveranno spazio le informazioni ufficiali che il Custode vorrà comunicare; al momento, nella sezione espressamente dedicata alla Custodia, sono raccolti gli interventi e le parole dell’arcivescovo attinenti la Sindone [...]

Marco Bonatti
Responsabile di www.sindone.org
Conferenze e incontri
per conoscere la Sindone
 
La Commissione diocesana per la Sindone è disponibile a organizzare incontri in parrocchie, comunità, gruppi per presentare le caratteristiche della Sindone e i contenuti della pastorale sindonica.

Gli incontri possono riguardare: una presentazione storico scientifica; una presentazione teologico pastorale; la «Via Crucis con la Sindone».

È inoltre disponibile una mostra sulla Sindone composta di 30 pannelli che può essere richiesta contattando il Museo della Sindone.

Per ogni informazione:
commissione.diocesana@sindone.org
gallery
Segnalazioni
23/04/2015
Editrice Velar, 48 pagine, colori, in vendita su www.velar.it e solo per grandi ordinativi tramite mail guidapellegrino@sindone.org
03/06/2015
Fu pubblicato per l’ostensione del 1933 per consentire una consapevole fruizione dell’immagine sul Lenzuolo.
Itinerari sindonici
Itinerari sindonici collegati alla storia e alla cultura di Torino e del Piemonte si trovano in: http://www.cittaecattedrali.it/it/itinerari
Il giornale della Chiesa di Torino